Empoli Meteo

Il nuovo sito meteo degli empolesi e con un occhio sulla nostra bella Toscana


Si virà verso la dinamicità,in attesa delle grosse manovre stratosferiche (Inverno in progress)

Condividere
avatar
Fabri93
Admin

Messaggi : 1022
Data d'iscrizione : 04.01.12
Età : 24
Località : Empoli (Fi)

Si virà verso la dinamicità,in attesa delle grosse manovre stratosferiche (Inverno in progress)

Messaggio Da Fabri93 il Lun Dic 17, 2012 4:34 pm

Si virà verso la dinamicità,in attesa delle grosse manovre stratosferiche (Inverno in progress)
Analisi settimanale:

Prima parte settimanale da lunedi fino a giovedi:
Lunedi:
La formazione di un minimo sottovento alle Alpi e sul mar ligure in rapido scorrimento verso sud-est è stato il responsabile dell'innesco dei vari temporali attuali sintomo del passaggio del fronte freddo.
L'elevazione dell'anticiclone azzorriano ha permesso il distacco di molta aria fredda che assieme a quella preesistente in europa orientale porterà ad un discesa di quest'ultima già nelle prossime ore su gran parte della penisola.
Tale elevazione inoltre ha permesso un rinvigorimento della trottola islandese.
Questo fronte temporalesco nelle prossime ore colpira gran parte della penisola al seguito ci sarà un rapido calo termico (periodo dinamico).

Migliora sulle regioni centro-settentrionali..
Martedi:
Inizia ad affluire aria più fredda sulla nostra penisola da est,calano gradualmente le temperature,la perturbazione si prepara a raggiungere il sud penisola nel lato adriatico dove si rinvigorirà nella notte di martedi/mercoledi,dal pomeriggio sulle regioni adriatiche si assisterà ad un calo graduale della quota neve,con eventi fin sui 400 mt (spatters o neve bagnata) e accumuli spolverate over 600 mt dall'abruzzo fino al molise,in puglia la quota neve raggiungerà i 500 mt e spatters anche più in basso nella notte tra martedi e mercoledi sera..
Nel resto della penisola si sentirà il calo delle temperature ma senza precipitazioni di rilievi,si faranno vivi anche i venti più freddi settentrionali.
Mercoledi:

Temperature a 850 hpa:

Residui fenomeni sul sud penisola e regioni adriatiche meridionali con neve a quote medio-basse...
Nel resto della penisola tempo stabile,fresco e un'pò ventoso..
Giovedi:
Tempo generalmente stabile su tutta la penisola,più umido sulle regio centro-settentrionali con nebbia in pianura padana,regioni centrali con tempo stabile,al sud tempo leggermente più instabile e ventoso con venti da nord-est sulla Calabria..
Seconda parte settimanale (weekend):
Venerdi:
evoluzione incerta seguiranno aggiornamenti..
L'allungamento del ricciolo islandese (intrusione atlantica) presso l'arco alpino potrebbe portare alla rapida formazione di un nuovo minimo pressorio con dinamiche molto simili a quello di lunedi scorso..

Temperature a 850 hpa:

Sabato:
Più instabile al sud penisola sopratutto sul lato adriatico con neve fino a quote basse e vento settentrionali a seguire..
Domenica:
Tra domenica e lunedi aria più fredda da est sarà diretta verso l'Italia,sono in arrivo termiche veramente molto basse,maggioramente dirette sul lato adriatico e al sud penisola,con neve a quote veramente molto basse...

-----------------------------------------------------------------------------------------------

Situazione stratosferica del Vortice polare e previsioni long range:
Dopo il riscaldamento di tipo CW avvenuto in questi giorni e visibile fino ai 30 hpa della stratosfera attualmente,qui sotto metto una carta strato che mostra le attuali temperature a 30 hpa:

La formazione di un secondo e più potente warming in sede nord-asiatica nei prossimi giorni (presso natale diciamo) porterà ad un modesto riscaldamento a quasi tutte le quote della stratosfera.

--

Ben visibile sopratutto dai 5 ai 10 hpa,la rapida traslazione (sparato) dello stesso sul comparto aleutinico porterà al rivingorimento dell'ex CW e alla formazione di un potente riscaldamento con effetti che si faranno vivi anche ai danni di tutta la struttura del vortice polare,non è escluso un evento di tipo split o un successivo passo ad un MMW vero e proprio,tutto grazie anche ad un decentramento del vortice polare sul comparto russo causato dal forte incremento dello snowcover su quel comparto.

Mentre dal lato canadese avremo un vp alquanto disturbato da un poderoso lavoro della wave aleutinica (wave 1),la quale continuerà ad inviare con la sua stenua attività impulsi di calore diretti sul polo disturbando sempre il VP....
Monitoraggio delle ssta mondiali con riguardo a quelle equatoriali pacifiche:
http://www.esrl.noaa.gov/psd/map/clim/sst.anom.anim.week.html
----------------------------

Link originario: http://empolimeteo.phpbbitalia.com/t434-si-vira-verso-la-dinamicitain-attesa-delle-grosse-manovre-stratosferiche-inverno-in-progress

.....Analisi by Fabri93...empoli meteo admin copyright 2012...

...Stay tuned per aggiornamenti.......

    La data/ora di oggi è Gio Mar 23, 2017 10:10 pm