Empoli Meteo

Il nuovo sito meteo degli empolesi e con un occhio sulla nostra bella Toscana


La nuova settimana sarà quella in cui parlerà l'atlantico (4-10 Novembre 2013)

Condividere
avatar
Fabri93
Admin

Messaggi : 1018
Data d'iscrizione : 04.01.12
Età : 24
Località : Empoli (Fi)

La nuova settimana sarà quella in cui parlerà l'atlantico (4-10 Novembre 2013)

Messaggio Da Fabri93 il Mer Ott 30, 2013 11:03 pm

La nuova settimana sarà quella in cui parlerà l'atlantico (4-10 Novembre 2013):


3 Novembre 2013:
Lo spostamento dell'anticiclone azzorriano in pieno nord-atlantico e la permenenza di bassi geopotenziali in area mediterraneo faranno da calamita ad una nuova perturbazione in arrivo proprio nel giorno di domenica 3 Novembre con fase pre-frontale già da Sabato 2...
Domenica quindi di pioggia sopratutto al centro-nord con minimo pressorio sul Ligure..


Ma finalmente non mancheranno anche al sud penisola...

____________________________________________

Lunedi (4 Novembre 2013):
Prossimo Lunedi quindi che partirà con residue piogge al centro-sud penisola,mentre al nord la fase pre-frontale del prossimo peggioramento si fà sentir con nuove precipitazioni in arrivo sulla Toscana..

Con altro minimo pressorio in formazione sul basso Tirreno..


_______________________________

Martedi (5 Novembre 2013):
Residue piogge al sud penisola dove pioverà per la seconda volta consecutivamente,dopo il gran periodo soprammedia che si è dovuto sorbire..

__________________________________________________________


Proseguo 6-9 Novembre 2013 ??
Probabile fase di riposo anticiclonica di natura mista azzorro-sub-tropicale..

---------------------------------------------------------------------

Domenica 10 ??
Nuovo peggioramento o nuova pausa anticiclonica ??


_______________________________________________________



Situazione VP:
In approfondimento su quasi tutta la sua colonna tropo-stratosfera

Cooling in atto...
_________________________________________________
Ma attenzione perchè i mini warming siberiani visti a quota di 10 hpa e indotti molto probabilmente dalla grande estensione dello snowcover siberiano-asiatico con riflessione dei raggi solari in atmosfera da parte delle neve preesistenti,potrebbero traslare rapidamente e convergere in zona della wave 1 verso l'america settentrionale non è escluso un rapido potenziamento del warming proprio su questo lato,quindi l'ipotesi di un CW non è poi cosi campata in aria




______________________________


Fabri93
avatar
Fabri93
Admin

Messaggi : 1018
Data d'iscrizione : 04.01.12
Età : 24
Località : Empoli (Fi)

Re: La nuova settimana sarà quella in cui parlerà l'atlantico (4-10 Novembre 2013)

Messaggio Da Fabri93 il Sab Nov 02, 2013 11:58 am

Aggiornamento precipitazioni prossime ore di Sabato 2 Novembre e tutta Domenica 3 Novembre 2013:


Proseguo sabato 2 Novembre 2013:

Autoaggiornante:


Nelle prossime ore pioggerelle sulla Toscana e sulle regioni del Centro-sud con anche probabile qualche temporalino..
Piogge in arrivo dal pomeriggio sera anche sulla VDA e sul Piemonte occidentale ma più intense..

_________________________________________________

Domenica 3 Novembre 2013 attenzione all'alta toscana:

Piogge forti già dalla notte di Domenica in arrivo sull'Alta Toscana (tutta) dove su ques'ultima zona sono attesi cumulati sui 70-100 mm a fine evento

Moloch:

Ecmwf lamma 3 km:


Si parla di precipitazioni da Stau con convergenza forzata indotta dalla Corsica..



______________________________________________________________

Pioverà anche sul resto del centro-nord Domenica con cumulati maggiori su alto piemonte,alta lombardia e parte orientale di FVG..


Venti: Forti di Libeccio sulla Toscana e sui crinali appenninici centro-settentrionali..
____________________________


Domani seguiranno aggiornamenti per la prossima perturbazione di Lunedi..




Fabri93
avatar
Fabri93
Admin

Messaggi : 1018
Data d'iscrizione : 04.01.12
Età : 24
Località : Empoli (Fi)

Re: La nuova settimana sarà quella in cui parlerà l'atlantico (4-10 Novembre 2013)

Messaggio Da Fabri93 il Dom Nov 03, 2013 10:14 pm

Lunedi 4 Novembre 2013 (Aggiornamento precipitazioni):



In questo giorno assisteremo ad un nuovo peggioramento del tempo con una nuova perturbazione in arrivo dal nord-atlantico..
Precipitazioni deboli quindi già nel corso della mattinata di domani su Lazio e sulla Campania..

Ma attenzione perchè dal pomeriggio arriverà il grosso del peggioramento sulla penisola.
Con precipitazioni intense e temporali a partire da dopo pranzo in arrivo sulla Liguria di Levante e sull'Alta Toscana con massimi 3 orari over 60 mm e orari fino a 30 mm..
Precipitazioni e temporali in estensione dal pomeriggio a tutta la Toscana,parte dell'Italia settentrionale,al Lazio,Umbria,Marche,Abruzzo,Molise e Sardegna..

Nella notte di Lunedi/Martedi fenomeni in estensione al sud penisola finalmente..

________________________________________________________

Focus zone che riceveranno i maggiori cumolati pluviometrici:

Moloch (Isac):


Ecmwf Lamma 3 km:


Cumulati massimi attesi sulla Toscana fino alle 24.00 di Lunedi (media tra wrf e CFR): 15-30 mm in media su quasi tutta la regione,toscana centro-nord ---> 20-50 mm in media su tutte le zone ,cumulati massimi attesi sull'alta toscana con punte di 120 mm che sommati a quelli avuti fin'ora su alcune zone faranno schizzare il totale over 240-300 mm
Su rilievi settentrionali delle restanti zone punte fino a 80 mm...
Zone a nord dell'Arno e presso esso...

Centro-sud -----> 10-20 mm in media con punte di 60 mm su rilievi...

Mare: Agitato sulle coste centrali e settentrionali,un'pò meno su quelle meridionali,venti forti di Libeccio...
_________________________________________________________


Cumulati massimi attesi sulle restanti regioni italiane:
Attenzione ai forti temporali su Lazio,il wrf 3 km del Lamma vede un autentico mostro presso la capitale con cumulati massimi orari di 50mm,cumulati massimi over 80-100 mm su alto Lazio,sull'Umbria meridionale,alto Molise e alta Campania settentrionale e Campania meridionale..
Cumulati over 70-80 mm anche sulla Sardegna con media di 10-30 mm...

_____________________________________________________

Precipitazioni che dalla nottata di Domani si trasferiranno anche al resto del SUD penisola..per i cumulati,aggiornerò domani




_____________________________


Domani seguiranno aggiornamenti per il sud penisola....



Analisi by Fabri93
avatar
Fabri93
Admin

Messaggi : 1018
Data d'iscrizione : 04.01.12
Età : 24
Località : Empoli (Fi)

Re: La nuova settimana sarà quella in cui parlerà l'atlantico (4-10 Novembre 2013)

Messaggio Da Fabri93 il Lun Nov 04, 2013 9:57 pm

Martedi 5 Novembre 2013 Aggiornamento precipitazioni (centro-sud):

Residue piogge nelle prime ore di martedi sulla Toscana in spostamento verso il centro-sud,pioverà anche nel Lazio ma per poche ore di Martedi..
Dalle 7 del mattino peggiorerà sulla Sicilia dove sono attese piogge e temporali,peggioramento atteso nel corso della mattinata anche su Molise,Campania (quest'ultima regione sarà la più colpita),Puglia,Basilicata e Calabria..

I cumulati massimi over 80 mm sono attesi sulla Campania (zona rilievi meridionali) e sulla coste calabre settentrionali e occidentali con punte over 50 mm sulle zone addossate ai rilievi,occhio ai temporali..




_________________________________________________________

E il prossimo weekend come sarà ??
Bella domanda,secondo l'ultima media modellistica tra ECMWF e GFS sembra ormai confermato il peggioramento fine settimanale (proprio nel weekend)..








Potrebbe essere un peggioramento molto intenso in quanto sarebbe preceduto da una lunga fase prefrontale (Venerdi e Sabato) con già piogge su NW e Toscana..
Potrebbe inoltre fare da apristrada ad un nuovo periodo perturbato e più freddo per la penisola,tipico tardo-autunnale,dal 10 novembre 2013 in poi...

________________________________________________________


Se volete sapere come andrà,stay tuned per aggiornamenti.....



Fabri93
avatar
Fabri93
Admin

Messaggi : 1018
Data d'iscrizione : 04.01.12
Età : 24
Località : Empoli (Fi)

Re: La nuova settimana sarà quella in cui parlerà l'atlantico (4-10 Novembre 2013)

Messaggio Da Fabri93 il Gio Nov 07, 2013 9:44 pm

Aggiornamento (8-9-10 Novembre 2013):

Lo sblocco stagionale è ormai vicino,il periodo degli scambi meridiani di cui tanto parlavo nelle mie analisi sembra ormai ai nastri di partenza,con molte probabilità diventerà il periodo in cui la penisola assaggerà le prime termiche tardo-autunnali e la tanto amata neve a medio-bassa quota...
Vediamo comunque di analizzare per gradi anzi giorni la situazione prevista che ci potrà proiettare nel periodo degli scambi meridiani...


8 Novembre 2013:





Precipitazioni deboli a partire dalla mattinata di Venerdi sull'Alta e la toscana settentrionale in genere,meglio a Ovest..
Deboli piogge anche sulla Liguria di levante,coste Laziali e Campane..
_________________________________________________________
Dal pomeriggio precipitazioni sempre più forti con anche temporali sulla Liguria di Levante con cumulati massimi over 50 mm in alcune zone (70 mm possibili),sull'Alta Toscana con punte di 30-40 mm...
_________________________________________________________
Dalla sera/notte piogge in arrivo sul Veneto,Lombardia,TAA,FVG,Piemonte orientale e VDA...
Nella notte zero termico a 1800 mt sulle Alpi Occidentali con neve fino a 1300-1200 mt.....


----------_________________________________________------------


Sabato 9 Novembre 2013:

La formazione di un piccolo minimo pressorio sottovento alle alpi e sulla pianura padana potrà accompagnare il passaggio del primo fronte perturbato,definibile come pre-frontale al peggioramento vero e proprio...



Precipitazioni sulla Liguria di Levante e sull'Alta toscana (ma potrà piovere anche sul resto della regione) dove si potranno raggiungere cumulati massimi giornalieri di 30-40 mm..
Forti piogge e qualche temporale anche su FVG con massimi puntuali di 70 mm,piogge previste anche su Veneto,Lombardia,TAA con massimi over 40 mm in alcune zone..
Zero termico previsto mediamente tra 1600 e 2400 mt sulle alpi orientali,neve quindi possibile fino a 1000-950 mt su alpi centrali (dove non escludo sorprese fino a 800 mt in caso di temporale),fino a 1400-1300 mt su quelle orientali..

-----------________________________________________--------------


Domenica 10 Novembre 2013 (Lo sblocco stagionale e l'inizio del periodo degli scambi meridiani):



Precipitazioni forti in arrivo dal mattino sulla Toscana con zero termico che partirà da 2000 mt e potrà calare fino 1800 mt verso il pomeriggio/sera..
Probabile la prima neve in appennino toscano a quote di 1800-1600 mt,dal pomeriggio fino a 1400 mt...
Dal pomeriggio/sera piogge in estensione a Emilia Romagna,Marche,Umbria e al resto del centro-sud..
Zero termico elevato (2200-200 mt) di giorno,ma dalla sera/notte si potrà portare sui 1800 mt sulle regioni adriatiche centrali......


-------------______________________________________---------------



Proseguo (11 novembre in poi) ??
Lunedi neve a quote medio-basse al centro-sud adriatico,proseguo del periodo degli scambi meridiani e quindi saranno probabili altre botticelle fredde nel corso della prossima settimana......




Ne riparleremo,media modellistica incompleta,mancano i dati dei modelli di isac (cnr),seguiranno aggiornamenti....




Fabri93

Contenuto sponsorizzato

Re: La nuova settimana sarà quella in cui parlerà l'atlantico (4-10 Novembre 2013)

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


    La data/ora di oggi è Mer Dic 13, 2017 8:37 pm