Empoli Meteo

Il nuovo sito meteo degli empolesi e con un occhio sulla nostra bella Toscana


E' ora di Primavera.. ma rimane la siccità,breve punto sull'andamento mensile..

Condividere

Fabri93
Admin

Messaggi : 1022
Data d'iscrizione : 04.01.12
Età : 24
Località : Empoli (Fi)

E' ora di Primavera.. ma rimane la siccità,breve punto sull'andamento mensile..

Messaggio Da Fabri93 il Ven Mar 09, 2012 7:19 pm

E' ora di Primavera.. ma rimane la siccità,breve punto sull'andamento mensile..
Partendo dal presupposto che la mia non vuole essere un'analisi solo ''ortocellistica'',guardiamo di analizzare un'pò più nel dettaglio la situazione attuale,ormai il famigerato Inverno 2011-2012
Qui sotto le anomalie termiche del mese di Febbraio 2012 noaa:

Inverno che verrà ricordato solo per l'evento gelido e nevoso della prima quindicina di Febbraio,evento storico per alcune zone d'Italia,sicuramente è un evento che verrà ricordato per molti anni,ponendolo assieme ai grandi inverni,frutto anch'esso della nina strong,evento di nina importante partito negli ultimi mesi del 2010 e che solo attualmente sembrerebbe giungere alla fine del suo ciclo a vedere i forecaster
Qui sotto la previsione:

Anche se gli effetti di un nuovo cambiamento di weather regime non saranno cosi immediati,ma si vedranno solo col tempo.
Cosa è la nina ??
La nina o bambina in italiano non è altro che un raffredamento delle aque superficiali dell'oceano pacifico ed è un'evento ciclico.
Questo cambio di temperature sulla superfice pacifica a ripercussioni su tutto il clima e quindi anche su quello Europeo,una nina strong può portare ad una maggior ingerenza dall'Azzorriano sull'Europa,mentre il nino può portare ad una maggior ingerenza dell'anticiclone sub-tropicale o l'Africano.
Inverno da nina,non molto piovoso e caratterizzato da un solo e grande evento gelido.
Focus proseguo:
Per quanto riguarda il proseguo mensile i modelli sono concordi sul ritorno di un nuovo periodo altopressorio dettato dall'ingerenza dell'anticiclone delle Azzorre con scarsi eventi piovosi e quindi poca dinamicità,questo per quanto riguarda la prossima settimana.
Al momento ci sono varie prioiezioni sulla durata di questo periodo mite che potrebbe essere più o meno lungo.
Cosa aspettarci per il futuro ??
Domanda difficile molto dipende anche dalla nina,anche se i suoi effetti (mi riferisco alla fine del suo ciclo) non saranno poi cosi immediati,al momento le proiezioni non depongono bene per quanto riguarda le precipitazioni primaverili,ma non credo che dovremo attendere poi cosi tanto Wink
Per quanto riguarda il problema siccità sulla Toscana:
La situazione non è rosea e i toscani lo sanno bene,qui sotto un'analisi del Sir regionale:
http://www.sir.toscana.it/index.php?IDS=4&IDSS=321
Qui la situazione a scala Europea by Noaa per il mese di Febbraio 2012:

A scala Europea possiamo rilevare che nel mese di Febbraio la situazione siccità è davvero grave sulla penisola iberica e sulla Francia,ne risente anche l'Italia settentrionale e parte di quella centrale (Toscana),modeste invece le piogge sul sud Italia tutto (Sicilia in primis) e sul nord-Africa.
Si nota bene l'ingerenza dell'Azzoriano nella carta sopra.

Un saluto da Fabri93 e buona Primavera Wink

Seguire gli aggiornamenti

Fabri93
Admin

Messaggi : 1022
Data d'iscrizione : 04.01.12
Età : 24
Località : Empoli (Fi)

Re: E' ora di Primavera.. ma rimane la siccità,breve punto sull'andamento mensile..

Messaggio Da Fabri93 il Dom Mar 11, 2012 9:39 pm

Per quanto riguarda la permanenza dell'alta pressione la situazione non è rosea,ma una volta sola che il weather regime cambierà lasciando il posto all'atlantico o all'est saranno botti tremendi,sicilia docet (ed in questo periodo si parla solo di temporali).....
Permanenza anticiclonica al momento non inquadrabile,saprò dirvi di più verso metà/fine settimana,ma i modelli al momento non rincuorano

    La data/ora di oggi è Mar Feb 21, 2017 9:04 pm